Aquaring applicato contro il calcare in forni a vapore

forno

Nella periferia di Verona ha sede  un panificio provvisto di sei forni  di cottura del pane che funzionano a vapore.

E’ noto che la produzione di vapore è un processo che origina molto calcare per cui l’acqua viene trattata preventivamente  con un addolcitore che toglie ioni di Calcio e di Magnesio e li scambia  con ioni  di Sodio.

Malgrado questo processo il proprietario lamentava problemi di calcare e nel contempo la gravosità della manutenzione in quanto,  ovviamente,  l’addolcitore deve essere alimentato in continuazione con il sale e sottoposto periodicamente a manutenzione per cui si è dimostrato subito interessato alla tecnologia AQUARING.

Fatto un sopralluogo, abbiamo deciso di montare, in affitto per quattro mesi, un apparecchio AQUARING SP 35, sul tubo dell’acqua fredda che alimenta i sei forni.

Nel periodo di osservazione tutto ha funzionato secondo le aspettative, nessun intoppo e nessun intervento per cui alla fine l’apparecchio è  stato acquistato ed è rimasto al suo posto.

                                                                                                    

Foto dell’AQUARING SP 35

La soddisfazione del proprietario è stata tale che ha voluto trasferire l’esperienza appena fatta con i forni , nella macchina di produzione del ghiaccio che ha in un bar.

Questa attrezzatura si incrostava in continuo di calcare obbligandolo a continue manutenzioni da parte del servizio post vendita dell’Azienda produttrice , interventi ovviamente a carattere oneroso  .

Abbiamo quindi suggerito di installare  un AQUARING VM, modello  specifico per questo tipo di applicazioni in piccoli impianti come macchine da caffè, vending machine ed, appunto, produttori di ghiaccio.

Dopo sei mesi tutto procedeva normalmente ma non solo: il ghiaccio prodotto ha una trasparenza cristallina e lo rende più accattivante al consumatore.

 

Foto del retro della macchina del ghiaccio con il modello AQUARING VM