Intervento contro il calcare in casa privata

In una casa privata di Muzzana del Turgnano (provincia di Udine) il proprietario aveva installato una caldaia per il riscaldamento, caldaia provvista di accumulo per uso sanitario; da qualche tempo aveva riscontrato una lenta ma progressiva diminuzione del flusso dovuto probabilmente alla formazione di calcare essendo l’acqua della rete molto ‘’dura’’.

L’idraulico a questo punto ha deciso di fare una verifica del tubo di rame della linea dell’acqua calda in uscita dalla caldaia ed ha riscontrato che era molto incrostato di calcare duro.

La soluzione possibile a quel punto era quella di fare un lavaggio chimico o sostituire il tubo ma il proprietario ha optato per la sostituzione del tubo e l’installazione del nostro apparecchio AQUARING H 25 sul tubo dell’acqua fredda in entrata nella caldaia con riserva di fare un controllo dopo qualche mese per rendersi conto di quanto era successo nel frattempo.

A distanza di nove mesi dalla installazione non è stata notata alcuna variazione nel flusso dell’acqua calda, tuttavia l’idraulico ha voluto rassicurare il cliente verificando quanto era successo nel periodo intercorso: ha smontato il tubo oggetto di sostituzione ed ha verificato che era completamente pulito, ossia non si era più formato calcare, dimostrando senza ombra di dubbio l’efficacia dell’azione di prevenzione.