Trattamento dell’acqua in uno studio dentistico

Siamo stati contattati da un operatore del settore odontoiatrico per analizzare una situazione di presenza di legionella oltre i limiti di legge, in uno studio dentistico.

Lo studio dentistico in esame viene gestito in modo molto attento dal punto di vista della salute ambientale ed in questa ottica, nonostante non ci siano prescrizioni di legge, monitorizza periodicamente la qualità dell’acqua.

A seguito di un controllo di routine, sono stati rilevati quantità di batteri della legionella e della pseudomonas superiori ai limiti di legge perché il gestore dello studi aveva incaricato il suo fornitore di ricercargli un sistema il più ecologico possibile per risolvere rapidamente la situazione di potenziale pericolo.

Con questo obiettivo ci siamo avvicinati per fare un test di prova ed abbiamo installato due apparecchi AQUARING H 25 : uno sulla alimentazione di acqua di una ‘’poltrona’’ ed uno sulla tubazione di alimentazione di un lavandino.

Foto di AQUARING installato nella poltrona

Dopo qualche giorni dalla installazione  sono stati fatti due prelievi di acqua trattata ed il risultato è stato che non si è più rilevata la presenza di batteri.